On gennaio 11, 2018

La corsa del petrolio ai massimi da tre anni


Non si arresta la corsa del prezzo del petrolio. Un rally che ha colto di sorpresa non pochi osservatori spingendo le quotazioni del Brent alla soglia dei 70 dollari al barile, il livello più alto dal maggio 2015. Stessa dinamica per il Wti che si è portato sopra i 63 dollari, al top dal dicembre 2014. C’era molta attesa ieri per la diffusione del dato sulle scorte Usa da parte dell’Eia. Gli stock di greggio sono calati nell’ultima settimana di 4,9 milioni di barili, ben al di sopra delle aspettative (3,5 milioni). In compenso le giacenze di benzine sono cresciute di 4,1 milioni di barili e quelle di distillati di 4,2 milioni, ambedue sopra le attese. I dati non hanno scosso più di tanto le quotazioni che restano ben impostate da settimane: tra i fattori di sostegno le tensioni geopolitiche e i segnali positivi che arrivano dalla crescita economica mondiale. […]

Fonte: Sole 24 Ore 

  • By Nevio Longo  0 Comments   

    0 Comments