Archive for 2018

On aprile 22, 2018

Spienergy premia il talento dei migliori della Granfondo Tarros Montura

campione spienergy


Sono stati ufficializzati in sede di conferenza stampa presso il comune della Spezia i premi che Spienergy, main partner della Gran Fondo Tarros Montura dal 2018, dedicherà agli atleti che si saranno maggiormente distinti nella gara del 25 marzo. 12 campioni Spienergy, 8 dei quali residenti a La Spezia, appositamente premiati e ai quali verrà regalata l’energia elettrica sulla fornitura della loro abitazione per la durata di un anno. Un premio fortemente voluto da Renato Rossi, Presidente di Spienergy, per gratificare chi si impegna per eccellere nello sport ogni giorno.

Spienergy premia il talento. La società energetica con sede in La Spezia, dal 2018 Main Partner della Gran Fondo Tarros Montura, ha ufficializzato il premio speciale dedicato ai Campioni Spienergy. Massima attenzione al territorio e alla città della Spezia dimostrate dalle modalità con cui gli atleti verranno premiati.

IL PREMIO SPIENERGY

Un premio importante scelto dal board decisionale della Gran Fondo Tarros Montura e dai responsabili di Spienergy, a testimonianza del forte legame tra la società energetica con sede nella provincia della Spezia e la Gran Fondo Spezzina. Agli atleti premiati sarà quindi proposto un accordo che prevede la fornitura di energia elettrica della propria abitazione “a costo zero”, ovvero senza l’addebito del costo dell’energia elettrica (intesa come materia prima).

I CAMPIONI SPIENERGY

Saranno ben 12 i Campioni Spienergy della Gran Fondo Tarros Montura edizione 2018, scelti sulla base del tempo assoluto di percorrenza del percorso Corto e del percorso Lungo. Se il cronometro rappresenta quindi la prima variabile per la scelta di migliori atleti, la residenza nel comune della Spezia rappresenta la seconda leva fondamentale per ricevere il premio Spienergy. Infatti 8 dei 12 campioni saranno infatti selezionati tra gli atleti spezzini che si sono messi in luce nei due percorsi della Gran Fondo. Segno di un’attenzione particolare al territorio da parte di un’azienda con una forte vocazione locale.

A salire sul palco del Centro Allende e ricevere il premio Spienergy saranno quindi:

  • I primi 6 atleti a tagliare il traguardo del Percorso Lungo, suddivisi in:
    • 3 uomini (1 migliore assoluto e i primi 2 residenti a La Spezia)
    • 3 donne (1 migliore assoluto e le prime 2 residenti a La Spezia)
  • I primi 6 atleti a tagliare il traguardo del Percorso Corto, suddivisi in:
    • 3 uomini (1 migliore assoluto e i primi 2 residenti a La Spezia)
    • 3 donne (1 migliore assoluto e le prime 2 residenti a La Spezia)

LA DICHIARAZIONE

Renato Rossi, Presidente di Spienergy, è tra i primi ad aver promosso questo premio in grado di coinvolgere maggiormente gli atleti locali e poter premiare chi di riesce ad eccellere. “Ci siamo avvicinanti a questo importante evento sportivo locale mossi da due nostre grandi passioni: il ciclismo e l’amore verso il questo splendido territorio. Il premio Spienergy ci permette di unire perfettamente queste passioni, andando a premiare il talento puro di chi si distingue nel ciclismo e con un occhio di riguardo per chi nel territorio ci vive. Regalare l’energia elettrica sulla fornitura delle abitazioni dei Campioni Spienergy rappresenta un gesto concreto di attenzione e gratificazione per chi si impegna ogni giorno per eccellere, esattamente come facciamo noi.”

In occasione della Gran Fondo Tarros Montura 2018 Spienergy ha ideato un’offerta speciale, dedicata a famiglie e imprese. Tutti i dettagli dell’offerta li potete scaricare al seguente LINK

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On aprile 22, 2018

Nippo Vini Fantini Europa Ovini: Spienergy è il nuovo local partner del team

localPartner2_2000x1300


Spienergy diventa il Local Partner del team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini per le stagioni 2018 e 2019. L’azienda di La Spezia, fornitrice di energia elettrica e gas a famiglie e imprese, sceglie il team Italo-Giapponese per rafforzare ulteriormente la sua presenza nel mondo del ciclismo 

La Spezia, 13 febbraio 2018

Il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, 1° Team Italo-Giapponese che ha origine in Abruzzo (dove risiedono due dei tre main sponsor), ma cuore operativo e pulsante in Liguria, avrà per la prima volta un "Local Partner”, ovvero uno sponsor che ha scelto di legarsi al team in tutte le sue attività ufficiali sul territorio di riferimento. Per i prossimi 2 anni, Spienergy sarà il Partner ufficiale di tutti gli eventi e della vita “in house” a La Spezia e in Liguria, del team #OrangeBlue nel comprensorio Ligure.

SPIENERGY LOCAL PARTNER

Spienergy, azienda specializzata nel trading e nella vendita di energia e gas a famiglie e imprese, rafforza il suo impegno nel mondo del ciclismo, lo sport che coniuga la naturale sostenibilità ambientale al duro lavoro e alla pianificazione per ottenere grandi traguardi – attirando milioni di appassionati in tutto il mondo. Dopo aver recentemente annunciato la partnership con l’evento più importante per il ciclismo amatoriale della Liguria, la Gran Fondo Tarros Montura, dal 2018 Spienergy sarà anche il local partner del team di ciclismo professionistico NIPPO Vini Fantini Europa Ovini. L’amore per il territorio Ligure e per le due ruote, mezzo di energia rinnovabile per eccellenza, sono alla base della partnership nata tra la società di vendita gas e luce e la squadra #OrangeBlue. Gli eventi organizzati dal team, quali presentazioni ufficiali, training camp e pedalate con i fan, in Liguria per la stagione 2018 - 2019 saranno dunque sempre targati Spienergy.Giovedì 22 febbraio si svolgerà il primo di questi eventi, attraverso una collaborazione tra il Team, gli organizzatori della Gran Fondo Tarros Montura e Spienergy. Damiano Cunego, il campione #OrangeBlue, pedalerà in anteprima con tutti gli appassionati sul percorso ufficiale della Gran Fondo.

LE DICHIARAZIONI

Renato Rossi, Presidente di Spienergy, commenta con queste parole la nascita e le prospettive di questo progetto: “Sono molto fiero che Spienergy possa essere il Local Partner di un team di ciclismo Professionistico come la NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, con i quali abbiamo molti punti comuni: oltre all’amicizia personale, ad un approccio fortemente etico al lavoro e all’amore per il ciclismo, entrambi abbiamo l’anima operativa a La Spezia, ma il nostro respiro professionale va molto oltre i nostri confini nazionali. Questo accordo ci consentirà di lavorare insieme per lo sviluppo della passione ciclistica nel nostro meraviglioso territorio. Saremo lo sponsor principale di tutte le attività organizzate dal team #OrangeBlue in Liguria. A questi eventi partecipano sempre molti supporter, a testimonianza di quanto l’attività del team venga apprezzata”.Per Spienergy si tratta di una seconda partnership dopo quella annunciata con la Gran Fondo Tarros Montura: “Vogliamo legare sempre di più il nome di Spienergy al ciclismo – perché nel mondo delle due ruote ritroviamo molto del nostro modo di lavorare: cura dei dettagli, disciplina nella preparazione, attenzione alla tecnologia, dedizione sistematica e tensione ai risultati, ma sempre nel pieno rispetto delle regole. Farlo con due eccellenze sportive locali mi rende ancora più orgoglioso”.

Anche Francesco Pelosi, General Manager del team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, si dichiara entusiasta della nuova partnership: “Per la prima volta il nostro team avrà un Local Partner in una delle regioni cuore dell’attività del team. Noi nasciamo infatti in Abruzzo, da dove provengono i main sponsor Italiani, ma sviluppiamo la nostra attività gestionale e sportiva partendo da La Spezia, in Liguria, da dove tutti gli eventi che organizzeremo saranno da oggi targati Spienergy. Si tratta di un primo esperimento e di una novità nelle attività di sponsorizzazione e sono molto felice di trovato il giusto agreement con Renato Rossi e Spienergy. Siamo sicuri di riuscire a trasmettere i valori dell’azienda e promuovere l’attività di Spienergy tramite il nostro team, partendo dalla Liguria, coniugando l’intento comune di promuovere e celebrare un territorio fantastico e molto affine alla bicicletta come quello della Spezia e delle Cinque Terre”.

Non ci resta che darvi appuntamento a giovedì 22 febbraio 2018, giornata nella quale il Campione del team #Orangeblue Damiano Cunego pedalerà con tutti i fan sulle strade della Gran Fondo Tarros Montura edizione 2018.

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 22, 2018

Spienergy nuovo main partner della Gran Fondo Tarros Montura

localPartner1_2000x1300


Spienergy, fornitore di energia elettrica e gas a imprese e famiglie con sede a La Spezia, diventa nuovo main partner della Gran Fondo Tarros Montura a partire dall’edizione 2018. Il legame con il territorio, l’energie green e la passione per le due ruote sono gli elementi cruciali che hanno spinto Spienergy a legarsi all’evento ciclistico unico nel panorama delle 5 Terre. A sancire la partnership è Alberto Musso, CEO di Tarros, da oltre 20 anni a capo del board decisionale della Gran Fondo. 

La Spezia, 29 gennaio 2018

La Gran Fondo Tarros Montura acquisisce spessore, grazie all’ingresso di nuove importanti realtà locali. Dal 2018 Spienergy, società energetica che fonda le proprie radici nella provincia della Spezia, si lega attraverso una partnership biennale all’Unica Gran Fondo delle 5 Terre, evento ciclistico in grado di coinvolgere ogni anno oltre 1500 persone dall’Italia e dall’estero.

LA NUOVA PARTNERSHIP

Spienergy sceglie lo sport, nella fattispecie le due ruote, da sempre considerate il mezzo “green” per eccellenza, per trasmettere i propri valori e la propria visione. Così come nel ciclismo, anche in Spienergy il lavoro di squadra, il metodo e le prestazioni individuali rappresentano un aspetto fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Tutti questi elementi, in aggiunta al legame con il territorio, hanno portato Spienergy a scegliere la Gran Fondo Tarros Montura come l’evento che sancisca l’ingresso nel mondo del ciclismo della società energetica. Spienergy entra così tra i grandi cambiamenti che dal 2018 accompagnano la Gran Fondo spezzina, giunta alla sua 23ª edizione e ad oggi principale evento ciclistico della provincia della Spezia.

All’interno della sede di Tarros viene ufficializzata la partnership tra due grandi eccellenze del territorio ligure, rappresentate nelle persone di Renato Rossi e Alberto Musso.

LA DICHIARAZIONE DI RENATO ROSSI

Renato Rossi, Presidente di Spienergy commenta: “Siamo molto contenti e orgogliosi di questa partnership con la Gran Fondo Tarros Montura. Abbiamo deciso di supportare questo evento perché si tratta di un grande festa locale e sportiva che unisce due nostre grandi passioni: il ciclismo e l’amore per il nostro splendido territorio. Da tempo conosco e stimo Alberto e non vedo l’ora di collaborare insieme a lui per far crescere sempre di più la Gran Fondo, il cui richiamo attira migliaia di appassionati non solo liguri.”

In occasione della Gran Fondo Tarros Montura, in programma il prossimo 25 marzo, Spienergy premierà i migliori atleti maggiormente distinti ai quali verrà regalata l’energia elettrica sulla fornitura delle loro abitazioni.Alcuni premi saranno destinati in modo specifico per atleti locali. “Un gesto concreto di attenzione e gratificazione per chi si impegna ogni giorno per eccellere – esattamente come facciamo noi”conclude Renato Rossi.

ALBERTO MUSSO SULLA PARTNERSHIP

Alberto Musso, CEO di Tarros e da sempre nel board decisionale della Gran Fondo, commenta con queste parole la nuova partnership: “Sono estremamente soddisfatto che un’altra importante eccellenza del territorio ligure si unisca a noi per questo progetto. Conosco professionalmente Renato e sono un suo cliente da molti anni ormai; poter unire le nostre forze per una passione comune, quella delle due ruote, mi rende grato e mi permette di guardare al futuro di questo evento in modo positivo. Partire dal territorio in cui operiamo per diventare sempre più un punto di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale, rappresenta la grande sfida che l’unica Gran Fondo delle 5 Terre si prefigge di raggiungere”. 

Il primo appuntamento ciclistico targato Spienergy in vista della Gran Fondo del 25 marzo 2018, è la pedalata di sopralluogo del percorso ufficiale in programma giovedì 22 febbraioDamiano Cunego, il campione del team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, sarà il “capitano” della giornata, guidando tra le strade delle 5 terre tutti gli appassionati che prenderanno parte all’evento.

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 21, 2018

Gas serra, “l’Italia raggiungerà l’obiettivo 2020”


Gentiloni: “Proseguire impegno su mobilità sostenibile e qualità aria”. Galletti: “Il prossimo Parlamento faccia legge su rigenerazione urbana”. La presentazione dell’Annuario dei dati ambientali Ispra e del Rapporto Snpa In Italia l'obiettivo di riduzione dei gas serra entro il 2020 assegnato dalle direttive europee “sarà raggiunto”. Questo il messaggio lanciato oggi in occasione della presentazione dell’Annuario dei dati ambientali Ispra e del Rapporto del Sistema nazionale per la protezione ambientale. Questa previsione positiva, però, fa i conti con i difficili mutamenti climatici che nel nostro Paese si traducono, secondo l’Istituto, soprattutto nell’alternarsi di grandi siccità e periodi di forti precipitazioni. In tema di qualità dell’aria “spesso assistiamo a passi avanti, legati a nuovi veicoli e alla nuova qualità dell'automotive italiano ed europeo, ma per polveri sottili e ossidi di azoto la situazione delle nostre città è ancora piuttosto allarmante”, secondo il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenuto questa mattina alla presentazione dei due documenti.

Fonte: Quotidiano Energia, 21-03-18

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 20, 2018

Gas & Power, Psv torna sopra il TTF – Ipex in rialzo in apertura di settimana


Mentre la scorsa settimana il PUN è calato del 6,6% su aumento vendite rinnovabili, maggiore offerta e prezzi gas in calo. All'inizio della settimana i prezzi spot del gas italiani al PSV sono tornati al di sopra di quelli olandesi del TTF dopo sei giorni consecutivi di inversione determinata dal freddo che ha messo in tensione i sistemi gas nordeuropei. Negli scambi di ieri per la giornata di oggi in particolare i prezzi italiani si sono attestati al di sopra dei 23 €/MWh contro i meno di 20 €/MWh del TTF, accrescendo le distanze rispetto al giorno precedente quando i valori erano stati rispettivamente di oltre 25 e meno di 23 €. Tra i il 13 e il 18 marzo invece il delta era stato favorevole all'Italia oscillando tra gli 1 e i 3,7 € circa, pur senza raggiungere i 7 euro dei giorni del picco di freddo siberiano ai primi di marzo

Fonte: Staffetta Quotidiana, 20-03-18

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 19, 2018

Elettricità, il freddo spinge i consumi: +4,2% in febbraio


In crescita la produzione di eolico e idroelettrico, giù il fotovoltaico Nel mese di febbraio 2018, secondo quanto rilevato da Terna, la domanda di elettricità in Italia è stata di 26,3 miliardi di kWh, in aumento del 4,2% rispetto ai volumi dello stesso mese del 2017. La performance della domanda ha risentito dell'effetto temperatura: quest'anno, infatti, febbraio – a parità di calendario - ha fatto registrare una temperatura media mensile inferiore di quasi tre gradi centigradi rispetto a febbraio del 2017. La domanda del primo bimestre del 2018 è in crescita dello 0,5% rispetto al corrispondente periodo del 2017. A parità di calendario il valore è +0,2%. In termini congiunturali, il valore destagionalizzato della domanda elettrica di febbraio 2018 ha fatto registrare una variazione positiva rispetto al mese precedente (+2,9%).

Fonte: Staffetta Quotidiana, 19-03-18

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 16, 2018

La gestione della Strategia di sviluppo sostenibile passa a Palazzo Chigi


Come promesso da Gentiloni durante l’ultimo Festival dello sviluppo sostenibile, una direttiva approvata oggi affida alla Presidenza il coordinamento delle politiche economiche, sociali e ambientali per attuare l’Agenda 2030. Con il titolo “Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri recante indirizzi per l’attuazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile” il comunicato del Consiglio dei ministri n. 74 del 16 marzo annuncia tra l’altro: “Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, ha condiviso la direttiva che affida alla Presidenza del Consiglio dei Ministri il coordinamento delle politiche economiche, sociali e ambientali idonee al raggiungimento, entro il 2030, degli obiettivi indicati nella Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile, istituendo e disciplinando a tal fine una apposita “Commissione nazionale per lo sviluppo sostenibile”, presieduta dal Presidente del Consiglio o da un suo delegato”.

Fonte: ASVIS, 16-03-18

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 9, 2018

Regolatori Ue: “Il gas contribuirà alla decarbonizzazione”


Di qui al 2040 importante per residenziale/riscaldamento, trasporti e generazione. Studio Dnv GL Il gas ha il potenziale per contribuire alla decarbonizzazione. E’ quanto emerge dallo studio “Future Role of Gas” (Frog) redatto da Dnv GL per conto del Consiglio dei regolatori energetici europei (Ceer), che valuta la domanda di gas al 2040 nella Ue a 28 in base a tre diversi scenari, giungendo alla conclusione che in tutti i casi questa fonte “giocherà un ruolo importante considerando anche i gas ‘verdi’ come biometano, idrogeno e metano sintetico”. Secondo lo studio, di qui al 2040 il gas resterà competitivo nel settore residenziale/riscaldamento e potrebbe diventare importante anche nei trasporti utilizzato come carburante sotto forma di Gnl o Cng.

Fonte: Quotidiano Energia, 09-03-18

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 9, 2018

Bollette e morosità: il nodo degli oneri di sistema


L'Authority dell'energia propone una legge che indichi chi li deve pagare e come La XVIII legislatura, ammesso che riesca davvero a decollare, dovrà occuparsi delle nostre bollette elettriche. Non solo per mettere una toppa ai problemi aperti dai dissesti di varie società di vendita di energia già operanti sul mercato (con successiva spalmatura dei suoi debiti fra tutti i consumatori, sebbene in misura molto inferiore a quanto inizialmente circolato sul web) ma anche per evitare sfracelli molto più gravi in vista dell’imminente liberalizzazione del mercato elettrico a maggior tutela. Queste vicende, infatti, hanno messo in luce una vera e propria falla normativa, sottolineata nei giorni scorsi dall’Authority dell’Energia (Arera).

Fonte: Panorama, 09-03-18

  • By Nevio Longo  0 Comments   
On marzo 9, 2018

Ipex. L’effetto Burian sui prezzi si sta esaurendo


In Italia influisce anche una maggiore disponibilità di eolico e idro. Domanda in calo del 2,32% sulla settimana precedente ma +6,12% sull'anno L’effetto Burian si sta esaurendo in tutta Europa, con una decisa discesa dei prezzi, sia sul mercato del gas negli hub del Nord- Europa (con un TTF sceso di oltre il 30%), sia su quello elettrico. Nella media settimanale il rientro dei prezzi non è ancora vistoso, ma dovrebbe manifestarsi compiutamente con la prossima settimana. Sul Powernext il base load è sceso del 3,2% e il PUN è calato del 7,4%, mentre l’EEX (che per altro era salito molto meno delle altre piazze) segna una flessione dell’1,6%. In realtà il trend della discesa è molto più accentuato, ma la media è sostenuta dai valori di giovedì 1 e venerdì 2 marzo, ancora estremamente elevati.

Fonte: Quotidiano Energia, 09-03-18

  • By Nevio Longo  0 Comments